Terapie alternative contro la colite: dalla menta ai vermi

Home » Salute » Terapie alternative contro la colite: dalla menta ai vermi

colite: terapie alternative

La medicina cerca sempre nuove terapie, alcune prettamente mediche, altre più alternative. Per combattere la sindrome da colon irritabile, sono state provate tante tecniche, tra cui una innovativa che prevede l’uso di vermi. Dal mondo naturale, invece, arrivano rimedi molto più normali e semplici, come l’olio di menta.

L’uso di vermi contro la colite

Nel 2010, sulla rivista scientifica Science Translational Medicine, è stato pubblicato uno studio condotto dai ricercatori del NYU Langone Medical Center e della New York University School of Medicine. La ricerca si basa su un esperimento effettuato su un paziente di 34 anni, affetto da colite ulcerosa, a cui hanno fatto ingerire dei vermi della specie Trichuris trichiura; come risultato, per tre anni si è verificata una remissione dei sintomi. La base su cui si è fondato l’esperimento è il fatto che la colite è diffusissima in Europa e Nord America, in cui le infezioni da elminti (vermi parassiti) sono rare; mentre, in Africa, Asia e America Latina si verifica il contrario, ossia sono rare le coliti e diffuse le infezioni da elminti. Partendo da questo presupposto, i ricercatori hanno ipotizzato che questi vermi possano fungere da protettori  contro questa malattia infiammatoria. La prova sul trentaquattrenne statunitense è stata fatta dopo anni di studi sugli animali, in cui i vermi elminti hanno ridotto il manifestarsi dei sintomi da colite.

I benefici della menta

Contro la sindrome da colon irritabile si possono seguire anche altre indicazioni, decisamente meno eccessive dell’ingestione di vermi. Ne è un esempio la menta, una pianta dai molteplici usi, quali la preparazione di infusi, tè, tisane e liquori. Sul British Medical Journal, è stato pubblicato uno studio che prova come l’olio di menta sia un ottimo rimedio contro colite e intestino irritabile. La ricerca si è svolta somministrando a oltre 2500 pazienti fibre, menta e altre sostanze antispasmodiche; nessuna di queste ha provocato effetti collaterali e la menta si è rivelato il rimedio più efficace. In pratica, nei soggetti trattati con l’olio di menta, i sintomi sono diminuiti o spariti per il 65% dei casi, cioè 147 individui su 197 analizzati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21