Posts Tagged ‘benessere’

L’approccio olistico

Ci sono molti agenti disintossicanti che possono essere uti­lizzati in svariate circostanze, ma dobbiamo avvicinarci a questa terapia con una prospettiva di “coinvolgimento totale”. È necessario fare di più che curare semplicemente l’intestino o il fegato. Dobbiamo riequilibrare le nostre carenze organi­che. Non è sufficiente un farmaco, uno stimolo chimico, a “guidare” il corpo a

Intestino sano: come mantenere corrette abitudini di vita

Se il nostro stile di vita fosse corretto, non ci sarebbe bisogno di preoccuparci dell’intestino. Tuttavia, molti di noi non vi­vono in maniera sana. Non ci nutriamo correttamente, non facciamo esercizio fisico, non respiriamo aria fresca e non prendiamo bagni di sole. Ci sono moltissime cose che non facciamo nel modo giusto e non possiamo

neoplasia colon: curarla con lo zenzero

Neoplasia colon: anche lo zenzero può essere d’aiuto

Sana alimentazione, regolare attività fisica, idrocolonterapia, niente alcol e fumo. Questi sono gli ingredienti di base per prevenire lo sviluppo di una neoplasia al colon. Però, esistono altri elementi che concorrono a mantenere in salute l’intestino. Uno di questi è lo zenzero, un alimento così poco diffuso nelle pietanze italiane.

curare la neoplasia al colon con il vischio

Neoplasia colon: le proprietà nascoste del vischio

È tradizione baciarsi sotto il vischio a Capodanno, come buono augurio per l’anno a venire, ma questa pianta è anche ricca di proprietà benefiche. Tra le sue azioni compare anche quella antitumorale, in particolare contro la neoplasia del colon, perciò è utile non relegare il vischio al suo ruolo di portafortuna per l’inizio dell’anno nuovo.

combattere l'adenocarcinoma al colon con il tè bianco

Adenocarcinoma colon: i benefici del tè bianco

Non sono mai abbastanza i rimedi per prevenire l’adenocarcinoma del colon, una forma tumorale molto diffusa e tra le prime per mortalità. Oltre alla giusta alimentazione, all’adeguata attività fisica e all’idrocolonterapia, un aiuto per la prevenzione arriva anche dal tè bianco, una bevanda ricchissima di proprietà benefiche.

adenocarcinoma colon

Adenocarcinoma colon: dalla Germania una nuova diagnosi precoce

La tecnica diagnostica principale per l’individuazione dell’adenocarcinoma del colon è la colonscopia, un metodo efficace ma piuttosto invasivo, non tollerato da tutti i soggetti. In alternativa, ci si può sottoporre al clisma opaco oppure alla analisi delle feci, ma i risultati non sono sempre precisi. Ora, dalla Germania, arriva una nuova diagnosi basata sulle variazioni genetiche.

colon infiammato e gonfiore addominale

Colon infiammato e gonfiore addominale

Tra i sintomi più comuni del colon infiammato, uno dei più evidenti è il gonfiore addominale. Al di là del fattore estetico, questo fenomeno può manifestarsi in maniera fastidiosa e persistente. Oltre all’infiammazione del colon, il gonfiore all’addome può avere diverse cause, riguardanti perlopiù l’apparato digerente.

flatulenza e colon infiammato

Colon infiammato e flatulenza

Un fastidioso disturbo collegato al colon infiammato è la flatulenza, ovvero l’eccessiva sintesi di gas nell’intestino, che vengono poi emessi dal retto, in maniera più o meno rumorosa. Di per sé, la flatulenza è un fenomeno normale e fisiologico, ma quando si presenta in misura eccessiva, è sintomo di problemi a livello gastrointestinale. In questi frangenti, si accompagna anche al meteorismo, una fastidiosa e dolorosa tensione addominale, dovuta al fatto che i gas non trovano una via d’uscita.

zuppa di miso e colon

Zuppa di miso: un toccasana per il colon infiammato

Chiunque frequenti ristoranti giapponesi sa che in ogni menù è presente la zuppa di miso, uno dei piatti più conosciuti dopo il sushi. Ma forse non tutti sanno che questa pietanza è ricca di proprietà benefiche, soprattutto per quanto riguarda la protezione dell’intestino. Per questo motivo, tale ricetta è particolarmente indicata per combattere il colon infiammato.

colon infiammato

Colon infiammato e sport

La correlazione primaria tra colon e abitudini personali riguarda l’alimentazione, infatti, è essa il primo fattore a influenzare le attività intestinali. Tuttavia, anche lo sport e l’attività fisica hanno un loro ruolo nella cura del colon infiammato e nelle prevenzione di disturbi intestinali.

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano