Neoplasia colon: la segale antitumore

Home » Prevenzione » Neoplasia colon: la segale antitumore

neoplasia colon: prevenirla con la segale

La storia della segale

La segale è un cereale nato come pianta infestante di altri cereali, come l’orzo e il grano, perciò la sua origine primaria è molto selvatica. Nonostante ciò, col passare del tempo il Secale Cereale ha assunto un certo ruolo nell’alimentazione ed è stato usato al pari di altri prodotti cerealicoli. Per lungo tempo, la segale è stata considerata un cibo per poveri e perciò a lungo bistrattata. In Scandinavia e nei paesi dell’Est, invece, questo cereale ha sempre goduto di una certa reputazione, in quanto gli sono da sempre riconosciute le elevate proprietà nutritive. Ora, sono piuttosto risaputi gli effetti benefici della segale, perciò viene largamente impiegata nella produzione alimentare, in particolare per i prodotti da forno. La sua ricchezza in proprietà nutritive risiede nella difficoltà di separare la crusca dal germe, perciò la segale comunemente usata, conserva quasi tutte le proprie caratteristiche nutrizionali, a differenza di ciò che accade con i prodotti raffinati. Questo cereale si può presentare in forma integrale, ovvero, in lunghi chicchi scuri da ammollare prima della cottura; in questo caso, il germe e la crusca non vengono separati affatto. Poi, esistono la farina di segale integrale o bianca, con cui si prepara il pane, e i fiocchi, utilizzati nelle zuppe o per arricchire il pane. Come molti altri cereali, esistono diverse modalità di impiego della segale; per non rendere monotona l’alimentazione, si consiglia di consumare ogni giorno un cereale diverso, ognuno perfetto per mantenere il colon e l’intestino in salute. Infatti, tutti i prodotti cerealicoli sono ricchi di fibra come la segale, e questa sostanza è la prima alleata del benessere del tratto intestinale.

Neoplasia colon: le proprietà della segale

Come anticipato, la segale conserva quasi intatte le sue proprietà nutritive e, perciò, i suoi importanti nutrienti, quali il magnesio, il fosforo e il manganese. Oltre a questi elementi, questo cereale contiene elevate dosi di fibra, che favorisce il transito intestinale e protegge le cellule del colon dai danni. Proprio questa sua proprietà è indispensabile per la prevenzione della neoplasia del colon. Un intestino in forma è meno soggetto a sviluppare tumori, anche in presenza di fattori di rischio. Poi, la segale è ricca di lignano, una sostanza con azione antibatterica e antitumorale, soprattutto nei confronti del cancro alla mammella; questa componente, inoltre, aiuta a tenere sotto controllo i disturbi della menopausa. In più, la segale è ottima per i diabetici, in quanto concorre a mantenere basso il livello di zuccheri nel sangue. Infine, secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Helsinki e pubblicato sulla rivista scientifica Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease, il pane di segale è efficace nell’abbassare pure il livello di colesterolo nel sangue. Viste le tante e benefiche proprietà, la segale non dovrebbe mai mancare in una dieta bilanciata e sana.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21