Meteorismo

Quella sensazione di pancia gonfia, quei rumori imbarazzanti che si espandono dall’intestino, quelle flatulenze che – ammettiamolo – ogni tanto scappano… Ecco descritto il meteorismo con parole comuni, parole che descrivono sensazioni e situazioni che tutti ben conosciamo, anche se ne faremmo volentieri a meno!

Che cos’è il meteorismo?

meteorismoIl meteorismo è la presenza di gas nell’intestino in quantità superiore alla norma. Nell’intestino crasso, infatti, si formano naturalmente dei gas (idrogeno, ossigeno, azoto, ecc) quando il contenuto della digestione transita in questo che è l’ultimo tratto del suo lungo percorso. I gas sono una conseguenza dell’azione della flora batterica sui residui alimentari e sono il motivo del cattivo odore delle feci.

Quando i gas prodotti dall’intestino sono tanti, ecco che si parla di meteorismo. Il corpo tende ad espellere la quantità in eccesso mediante eruttazione e/o flatulenza.

Le cause del meteorismo, che si manifesta anche con un senso di gonfiore addominale, sono alimentari e non. Tra le cause alimentari annoveriamo una dieta poco equilibrata, intolleranza ad alcuni alimenti, un abuso di cibi difficili da digerire e una dieta ricca di cibi che naturalmente causano aerofagia (bevande gassate, legumi, alcuni ortaggi). Tra le cause non legate all’alimentazione, invece, vi è la presenza di microorganismi prodotti dal colon anche nell’intestino tenue. Quando la loro produzione aumenta, infatti, questi tendono a risalire fino al tenue, dove si insediano alterando il processo digestivo e provocando meteorismo.

Meteorismo e idrocolonterapia

Perché ricorrere all’idrocolonterapia quando si avverte un frequente gonfiore addominale? Perché la formazione anomala dei gas che danno quel senso di gonfiore avviene proprio nel colon. Regolarizzando la sua azione, dunque, si agirà alla radice per sconfiggere il meteorismo.

Una buona pulizia del colon rimuoverà le scorie e le tossine presenti in questo tratto dell’intestino. Questo si tradurrà, prima di tutto, in un’eliminazione dei gas in eccesso presenti in quel momento nell’intestino; insieme a questo, però, si ridurrà il meteorismo anche nella fase successiva alla seduta di idrocolonterapia, perché il lavaggio avrà effetti indiretti anche su quei batteri che si sono trasferiti dal colon all’intestino tenue.

Approfondimenti:
Stipsi
Diarrea
Sindrome del colon irritabile
Micosi intestinale
Disbiosi intestinale
Emorroidi
Ipotonia colica
Diverticoli del colon
Rettocolite ulcerosa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano