Malattie del Colon: il cancro

Home » Salute » Malattie del Colon: il cancro

Le malattie del colon: il cancro

Se non adeguatamente considerato e tenuto sotto controllo, il colon può sviluppare diversi disturbi e malattie. Tra le malattie del colon più gravi compare il cancro, la neoplasia più diffusa nell’apparato gastrointestinale e quella con il più alto tasso di mortalità. Questo tumore colpisce soprattutto i soggetti in età più avanzata, tra i 50 e i 70 anni.

Malattie del colon: il cancro

La maggior parte dei casi di cancro al colon-retto hanno origine da una lesione preesistente, per lo più benigna, denominata polipo adenomatoso; da questo primo fenomeno, il tumore può insorgere nel giro di 10 anni. Nello specifico, si tratta di una protusione della mucosa del colon ed è formata dalle stesse cellule, che iniziano a moltiplicarsi in maniera incontrollata. Tale proliferazione di cellule porta alla formazione di una neoplasia maligna quando si estende anche agli altri tessuti e agli organi vicini. Questi polipi possono essere singoli o multipli e, in questo caso, si parla di poliposi, spesso di origine familiari. Se in seguito a un colonscopia si trovano nell’organo tali polipi benigni, sarebbe il caso di asportarli prima che sfocino in una forma maligna, il cancro appunto.

Le cause

Le cause che possono portare all’insorgere del tumore al colon sono diverse; alcune sono controllabili, mentre altre sono di carattere genetico, per cui appaiono inevitabili. Alcuni soggetti presentano familiarità per il cancro colon rettale, la cosiddetta “Sindrome di Lynch”, e sono coloro che hanno una percentuale maggiore della media di sviluppare la patologia. Altre cause sono la degenerazione maligne di malattie infettive dell’intestino, come la retto colite ulcerosa. Poi, sono frequenti casi nei soggetti che hanno una predisposizione genetica familiare. Incidono, inoltre, i fattori dietetici, soprattutto per quanto riguarda la carenza di fibre e la sovrabbondanza di grassi, ossia poca frutta e verdura ed eccesso di carni rosse. Altre cause possono essere pregresse neoplasie gastrointestinali o l’irradiazione della pelvi, cioè il trattamento di radioterapia per sconfiggere altri tumori. Quale che sia la causa, è da tenere a mente che come ogni cancro, quello al colon presenta diversi stadi di evoluzione, perciò individuarlo all’inizio, grazie alla colonscopia, può salvare il paziente da questo tumore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21