L’importanza di un regime alimentare corretto

Home » Alimentazione e benessere » L’importanza di un regime alimentare corretto

L’alimentazione è un momento del processo della nutrizione, consistente nell’assunzione di cibi od alimenti. Gli alimenti sono le sostanze che l’organismo utilizza per costruire o ricostruire i propri tessuti, regolarne le funzioni, ricavarne energia.

 

Regime alimentare corretto

La divisione scientifica degli alimenti

In base a questa diversa utilizzazione gli alimenti possono essere distinti in plastici (destinati a fornire i materiali per la costituzione dei tessuti) e in dinamogeni (subito utilizzati dall’organismo per produrre energia). Alimenti semplici sono dette le sostanze che possono essere subito assorbite ed utilizzate; alimenti composti, le sostanze che contengono, in diverse percentuali e combinazioni, i principi nutritivi. Gli alimenti composti per poter essere assorbiti ed utilizzati devono essere demoliti e ridotti ad alimenti semplici. Chimicamente gli alimenti possono essere divisi in due categorie: gli inorganici e gli organici. I primi, costituiti dall’acqua e da sali minerali, producono, in concomitanza con l’ossigeno introdotto nel sangue per mezzo della respirazione, la combustione degli alimenti organici. Questi, a loro volta, si dividono in grassi, carboidrati e proteine. I grassi, che si traggono dalle carni e dagli oli vegetali, concorrono alla formazione dei tessuti e costituiscono depositi di riserva. I carboidrati (principalmente l’amido e i vari zuccheri) si ricavano in genere dai vegetali. Vengono detti alimenti respiratori o calorigeni, perché producono calore animale. Le proteine (o albumine) provenienti dagli alimenti animali, presiedono essenzialmente alla formazione di nuovi tessuti ed alla produzione di energia dinamica. Una categoria tutta particolare di alimenti è data dalle vitamine, dagli enzimi e dai lieviti. Questo gruppo non è stato ancora studiato completamente nella sua complicata struttura e nei suoi svariati effetti. L’uomo, essendo onnivoro si nutre di una grandissima varietà di cibi, che è però influenzata dalle prerogative ambientali ed economiche di una data regione o di una data classe sociale. Infatti i popoli pastori hanno un tipo di alimentazione a base prevalentemente carnea, integrata dal latte e suoi prodotti. Non è però da escludere l’uso di prodotti vegetali (frutti e tuberi). L’alimentazione carnea diviene esclusiva, durante l’inverno, per le popolazioni subpolari. Presso certi arretrati popoli littoranei o insulari, il regime alimentare è basato sui pesci e sui frutti di mare freschi o varia-mente conservati o lavorati. La società a base agricola, che non esclude le attività venatorie e pescherecce e pratica l’allevamento del bestiame, è quella che permette l’alimentazione mista, propria degli onnivori, la migliore, ma talvolta è anch’essa limitata dalla preponderanza di una o poche specie vegetali in una data regione (esempio, il riso in Cina). In generale oggi l’uomo civile, con l’abbondanza e la celerità delle comunicazioni e con gli odierni metodi di conservazione (inscatolamento e refrigerazione) può fruire di qualsiasi prodotto della terra, sia vegetale sia animale. Anzi col progredire della civiltà e col diffondersi del benessere, il bisogno elementare del sostentamento si è trasformato in ricerca di piacere, dando cosi vita all’arte culinaria. Questa si è poi differenziata nelle varie cucine nazionali», a loro volta divise nelle cucine regionali e cittadine », geloso vanto delle massaie.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21