L’allergia celebrale

Home » Alimentazione e benessere » L’allergia celebrale

Con il termine allergia celebrale vengono indicate quelle reazioni di tipo strettamente emotivo e comportamentale conseguenti all’ingestione, in genere dopo un lungo tempo, di determinati alimenti. Si tratta di cibi che non danno reazioni nella maggior degli individui e che sollecitano risposte correlate alla sfera psicoemotiva, reazioni che possono essere accompagnate o meno da sintomi fisici. La valutazione della presenza di questo tipo di allergia che non determina un innalzamento delle IgE si fa prendendo in considerazione parametri come la variazione della frequenza cardiaca (da qui il test del polso ideato dal dottor Coca), la variazione di pressione sanguigna, la dilatazione della pupilla. Gli alimenti che suscitano maggiormente questo tipo di disturbo sembra siano soprattutto i cibi industriali, i dolci, lo zucchero, il cioccolato, il latte vaccino pastorizzato, i formaggi industriali, il caffè, il pane bianco e naturalmente gli additivi chimici.

Occorre precisare che non mancano manifestazioni psicomotive in relazione all’ingestione di determinati alimenti come conseguenza di una dieta disequilibrata, ma si tratta di un altro tipo di disturbi. Questo vale soprattutto per gli zuccheri. Le sindromi ipoglicemiche possono portare nei soggetti più reattivi a disturbi dell’umore anche molto gravi, disturbi che spesso vengono corretti grazie alla sospensione di cereali e zuccheri raffinali che vengono sostituiti con quantità moderate di cereali integrali in chicchi. Spesso queste manifestazioni hanno aspetti molto simili alle intolleranze tanto che non è sempre facile distinguere le une dalle altre, anche perché la loro eziologia coinvolge gli stessi organi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21