Idrocolonterapia e mucosa intestinale

Home » Idrocolonterapia » Idrocolonterapia e mucosa intestinale

mucosa intestinale e idrocolonterapia

L’ idrocolonterapia, ovvero la tecnica di pulizia dell’intestino, va ad operare, soprattutto, in una zona del tratto intestinale. Si tratta della mucosa intestinale, quella parte dell’organo che più è a contatto con i prodotti della digestione. Ecco, dunque, di cosa si tratta e perché è tanto importante tenerla pulita.

Che cos’è la mucosa intestinale

La mucosa intestinale è lo strato più interno dell’intestino, si affaccia sul lume dell’organo direttamente e perciò è a più stretto contatto con i prodotti del processo digestivo. Gli altri strati più esterni sono la sottomucosa, la tunica muscolare e quelle sierosa. A sua volta, la mucosa intestinale è composta da tre distinte sezioni, che sono formate da un strato singolo di cellule epiteliali, del tessuto connettivo, la lamina propria, che mantiene l’epitelio in sede, infine, un piccolo strato di muscolo liscio che separa la mucosa dalle tunica sottostante; quest’ultimo prende il nome di muscularis mucosae. Poi, lungo tutto l’intestino, la mucosa cambia un po’ di consistenza, infatti, nel tenue ha un aspetto vellutato, in quanto sono qui presenti i villi intestinali. Questi villi sono coloro che assorbono i nutrienti necessari alla vita delle cellule. Nel duodeno e nel digiuno, invece, si trovano delle pieghe semilunari dette pliche e delle invaginazioni tubolari, chiamate cripte. Poi, altri elementi assolvono a differenti funzioni, quali la produzione di succo enterico, che contiene enzimi digestivi e muco protettivo. Queste sono solo le principali funzioni della mucosa intestinale, alla cui salute sono legati diversi fattori. Essa, infatti, può essere danneggiata da diverse patologie, allergie e malattie come la giardiasi, la celiachia e il morbo di Crohn. Inoltre, il continuo ricambio cellulare degli enterociti, le cellule assorbenti, porta a una più facile formazione del cancro; non a caso, il tumore al colon è uno dei più diffusi e rappresenta una delle principali cause di morte nei paesi occidentali.

L’importanza dell’idrocolonterapia

Alla luce di queste considerazioni, appare evidente quanto sia importante prendersi cura del colon, dell’intestino e della mucosa interna. Come prima cosa, è indispensabile seguire una giusta alimentazione e uno stile di vita corretto. Poi, è utile ripulire periodicamente la mucosa intestinale con l’ idrocolonterapia, che spazza via tutti i residui che si attaccano alla parete dell’intestino, minandone il funzionamento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21