Esperienze di colonterapia

Home » Idrocolonterapia » Esperienze di colonterapia

Esperienze di colonterapia

Esperienze di colonterapia

I benefici della colonterapia furono esposti dal dott. Geor­ge E. Crowle di Los Angeles, California. Egli è convinto che il colon è l’ organo più importante del corpo umano. Le sue vitali condizioni igieniche predispongono l’organismo a stare bene.

Il dottore notò che coloro che utilizzavano alimenti ricchi di fibre naturali ave­vano  una defecazione ben conformata e senza proble­mi di transito. Tuttavia erano veramente poche le persone sa­ne, o in buone condizioni, che utilizzavano queste terapie coloniche. La maggior parte faceva uso di cibi di largo consumo. Ciò che notò il dottore fu che coloro che abbonda­vano con il pane avevano il colon nelle condizioni peggiori e, agli esami radiografici, mostravano la maggiore presenza di diverticoli.

Giunse così alla conclusione che chiunque utilizzasse questo prodotto, o altri ottenuti da farine raffinate, dovrebbe aggiun­gervi della fibra, come quella contenuta nei vegetali. Fino ad oggi tutti continuano a consigliarlo poiché, se le persone riempivano o accompagnavano i loro tramezzini con abbon­danti porzioni di verdure crude, durante le terapie al colon si notavano notevoli cambiamenti nell’eliminazione del mate­riale tossico.

Oggi, per un buon avanzamento peristalti­co, nessuno dovrebbe consumare tramezzini o far uso di car­boidrati raffinati senza abbondare con le fibre. In molti casi, se noi utilizzassimo cereali e altri prodotti come sono in natura, non svilupperemmo certi disturbi al colon. Naturalmente, tutto questo non può essere detto al cittadino medio, perché ognuno deve ricercare faticosamente la propria strada e arrivarci da solo.

Di norma, non può esistere un tessuto sano dove ci sono di­verticoli. Tutte le varietà di pane prodotte con farine raffinate dovrebbero essere evitate; questo vale per pane, torte, torte salate e pasticcini.

Noi insegniamo alla gente a fare uso dei quattro cereali che normalmente vengono trascurati nell’alimentazione quotidia­na: miglio, segale, granoturco e riso. Dovrebbero essere con­sumati integrali e al naturale, come ce li da il buon Dio, in modo da poter avere fibra a sufficienza per mantenere una buona tonicita intestinale. La diverticolosi sta dilagando e per lo specialista gastroente­rologo a uno dei disturbi più gravi da curare.

Il rischio tumorale delle donne

«Un nuovo studio da parte di medici ricercatori dell’U­niversita di S. Francisco ha evidenziato che le sostanze tossiche prodotte nell’intestino possono causare effetti dannosi per la salute. A sostegno di queste conclusioni è stato dimostrato il legame fra una dieta ricca di grassi e povera di fibre e un maggiore rischio di tumore al seno. Lo studio, effettuato su 1.481 donne che non allattava­no, ha messo in evidenza che quelle gravemente costi­pate tendono ad avere cellule anomale nel fluido estrat­to dai loro seni. Cellule simili sono state riscontrate in donne con tumore al seno conclamato e, come sostengo­no i ricercatori, ciò può indicare che la costipazione in­crementa questo rischio.

Le anomalie cellulari sono cinque volte più frequenti in donne che hanno evacuazioni intestinali saltuarie, non più di tre volte alla settimana, piuttosto che per coloro che ne hanno più di una al giorno.

La costipazione cronica è spesso il risultato di un ecces­so di proteine, grassi e carboidrati (zuccheri e farine raffinate) nella dieta e di una carenza di prodotti ricchi di fibre come cereali integrali, frutta e verdure».

Negli anni passati sono stati curati molti casi cronici; e si è potuto osservare  la remissione naturale grazie alla pulizia intestinale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21