Diagnosi e cura della sindrome del colon irritabile

Home » Salute » Diagnosi e cura della sindrome del colon irritabile

La sindrome del colon irritabile è una patologia non particolarmente grave ma che può comunque portare chi ne soffre ad  avvertire sensazioni di grande stress e disagio. I sintomi della sindrome del colon irritabile possono essere diversi, ovvero mal di pancia, diarrea o costipazione ma a questi potrebbero aggiungersene anche altri, legati ad esempio ad errate abitudini alimentari, come l’assunzione di pasti abbondanti, alcool, latte o derivati del latte, cioccolata e altro ancora. Ecco che, dunque, diventa importante seguire un’alimentazione equilibrata e sana al fine di prevenire la comparsa della sindrome del colon irritabile.

La Diagnosi

Quando si presentano alcuni dei sintomi precedentemente indicati sarebbe consigliato recarsi presso il proprio medico di fiducia. Una malattia del genere può essere più facilmente diagnosticata dal medico quando egli ha la possibilità di conoscere in maniera dettagliata la cartella clinica del paziente. Non c’è un esame in particolare che permette di accertare la presenza di questa patologia ma è possibile effettuare una serie di esami, nello specifico tre:

  1. Esami relativi al sangue
  2. Analisi delle feci
  3. Radiografie
  4. Colonscopia o sigmoidoscopia

Solitamente, ci si sottopone soprattutto ad una sigmoidoscopia o colonscopia in quanto il medico avrà l’opportunità di analizzare nel dettaglio l’interno del colon e di riscontrare l’eventuale presenza della sindrome del colon irritabile. In caso di risultati negativi per il medico potrebbe essere piuttosto semplice diagnosticare la sindrome del colon irritabile verificando la frequenza della defecazione e dolori che la precedono o la seguono nonché una stima dei mal di pancia o delle sensazioni di disagio avvertite negli ultimi anni, mesi o settimane. Questi, però, sono sintomi piuttosto generici. Sintomi specifici e maggiormente indicativi anche per il medico potrebbero essere:

  • nausea
  • variazione nell’aspetto delle feci
  • muco nelle feci
  • comparsa di situazioni di urgenza, difficili da controllare, che portano alla defecazione
  • difficoltà di defecare

La cura

La sindrome del colon irritabile non incide sulla comparsa di tumori al colon o di altre patologie più gravi collegate a quest’organo. Sta di fatto che gran parte delle persone non si affida ad un parere medico, almeno nell’immediato. Sarebbe, invece, importantissimo, richiedere un parere medico o sottoporsi a degli esami in seguito alla comparsa dei primi sintomi oppure quando dovessero ripetersi di frequente queste sensazioni di disagio e di difficoltà. Non è presente una particolare cura o terapia per curare questa sindrome. In base ai sintomi, il medico prescriverà la cura giusta ma starà comunque al paziente fare molta attenzione ad una corretta alimentazione e imparare a gestire tutte le possibili situazioni di stress che potrebbero presentarsi. Certamente, la terapie del medico potrebbe portare anche alla scelta di alcuni farmaci, come ad esempio:

  • farmaci per contrastare la costipazione o la diarrea
  • antispastici per controllare gli spasmi muscolari del colon
  • antidepressivi
  • integratori di fibre

Bisogna ovviamente fare molta attenzione a tutte le possibili controindicazioni. Ad esempio, gli antidepressivi possono essere utili per combattere alcuni sintomi del colon irritabile ma potrebbero andare in contrasto con altri, come la costipazione. Ecco perché è importante prendere in considerazione la cartella clinica del singolo paziente ed in base ad essa scegliere le terapie e le cure adatte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21