Come prevenire la comparsa del cancro al colon

Home » Prevenzione » Come prevenire la comparsa del cancro al colon

Il cancro al colon si trova al secondo posto nella classifica dei tumori maligni che colpiscono le donne. Al primo posto, infatti, c’è il tumore al seno. Per quanto concerne gli uomini, invece, il cancro al colon è il terzo tumore maligno per incidenza e mortalità. Prima del cancro al colon troviamo il cancro ai polmoni e il cancro alla prostata.  Si tratta di una malattia che molto raramente si diffonde prima dei 40 anni e che colpisce gran parte dei pazienti che hanno raggiunto o superato la soglia dei 60 anni. I rischi aumentare con l’aumentare dell’età e l’avvicinarsi della vecchiaia. In Occidente, non ci sono particolari e significative differenze sessuali per quanto concerne questo tumore. Il cancro al colon, infatti, colpisce sia uomini che donne. In Italia è possibile notare una differenza in termini statistici tra uomini e donne. Ogni anno, circa 70.000 uomini e 40.000 donne si ammalano di cancro al colon. Se anche il numero di donne colpite da questa malattia sta aumentando è perché anche l’universo femminile sta ormai acquisendo le errate abitudini alimentari e di vita che solitamente riguardano gli uomini. Il numero dei tumori è, dunque, cresciuto ma dall’altra parte è giusto evidenziare che la mortalità e diminuita. Questo perché la gente si informa di più e meglio e, quindi, si sottopone a controlli periodici specifici. Ovviamente, anche la medicina ha inciso in tutto ciò, in virtù dei tanti miglioramenti che sono stati riscontrati a livello terapeutico.
Come si suol dire prevenire è meglio che curare. Con i giusti accorgimenti è possibile riuscire a prevenire la comparsa di malattie e, anche se queste dovessero presentarsi, potrebbero essere curate in tempo per scongiurare rischi maggiori. Dal punto di vista alimentare, c’è ormai quasi unanimità sul discorso legato alla dieta da seguire per fare in modo che sia minore la possibilità di sviluppare un cancro al colon. Nel dettaglio, bisogna assumere cibi ad alto contenuto di fibre e a basso contenuto di grassi animali e di proteine. Ribadiamo, però, che è difficile se non impossibile che l’unica causa di un tumore al colon possa essere una cattiva ed errata alimentazione. Si tratta, certamente, di uno dei fattori che incide, ma non il principale. In ogni caso, mangiare in maniera corretta ed equilibrata aiuta a stare meglio e a prevenire la comparsa del tumore al colon e di altri tipi di patologie. Gli esperti consigliano di consumare ogni giorno frutta e verdura, di assumere poco vino, limitare l’assunzione di cibi ricchi di conservanti . E’, altresì, importante dimagrire nel  caso in cui sia stato raggiunto un peso troppo elevato o, comunque, evitare di  ingrassare.  In ogni caso, superata la soglia dei cinquant’anni è bene sottoporsi con regolarità a colonscopia ed esplorazione rettale almeno una volta l’anno, così da tenere sotto controllo eventuali situazioni pericolose ed eventualmente intervenire in tempo.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21