Colon: quando la salute passa per il colon

Home » Salute » Colon: quando la salute passa per il colon

Non c’è niente di più difficile di mantenere l’organismo sano: da sempre i medici raccomandano di condurre una sana e corretta alimentazione che serve sia a prevenire eventuali problemi estetici dovuti al metter su peso, e sia a prevenire eventuali disturbi e problemi legati al colon.

Perché quello che mangiamo è importante

Quando si parla di colon non tutti sanno bene a quale parte dell’apparato digerente si fa riferimento: il colon è la parte finale dell’apparato e si divide in quattro sezioni, ovvero in  colon ascendente, colon traverso, colon discendente e sigma. Il colon, quindi, insieme al cieco e al retto, forma l’intestino crasso, per cui la sua funzione è quella di occuparsi prevalentemente di assorbire e sintetizzare acqua, sale e vitamine liposolubili essenziali. Le principali funzioni dell’organismo umano passano attraverso una sana alimentazione, che rappresenta la necessaria fonte di energia per far sì che il corpo funzioni bene, ma per far ciò è necessario nutrire l’organismo con alimenti sani, ricchi di fibre, di vitamine e di Sali minerali che aiutano l’organismo a mantenersi forte e pulito da scorie. Quando si è particolarmente immuni ai malanni significa che le difese immunitarie sono alte e ciò dipende proprio dall’alimentazione: nutrendosi di cibi con il giusto apporto di nutrienti, infatti, il corpo umano riesce a funzionare nel migliore dei modi.

Quando la soluzione è a tavola

Quando invece non si presta troppa attenzione a ciò che si porta a tavola e si privilegia una cucina “fast food”, particolarmente ricca di cibi fritti e grassi e di dolciumi, l’organismo inizia a non funzionare più bene come prima perché  assumendo cibi e pietanze devitalizzanti e raffinati o troppo salati, si lascia ammalare il colon, un organo particolarmente delicato del nostro organismo. Se si preferisce un’ alimentazione troppo ricca di grassi e zuccheri, quindi, il colon ne pagherà le conseguenze: quest’organo, infatti, non serve solo a eliminare le tossine accumulate dall’organismo, ma uno dei suoi compiti principali è quello di nutrire il corpo dei principi nutritivi assunti con gli alimenti. Ciò significa che mangiando male sarà proprio la cattiva alimentazione a provocarne la denutrizione e quindi a inficiarne l’attività e la funzionalità, per cui il colon in pessime condizioni non riuscirà più a  espletare le sue attività essenziali e primarie per il buon funzionamento dell’apparato digerente. Quindi, bisogna fare molta attenzione a tavola: una costante cattiva alimentazione causa un mal funzionamento dell’apparato digerente  per cui il colon non riuscirà più a compiere con la stessa linearità tutti quei processi legati alla digestione e al nutrimento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21