Benessere del colon: tre alleati dell’idrocolonterapia

Home » Alimentazione e benessere » Benessere del colon: tre alleati dell’idrocolonterapia

benessere del colon e rosmarino

Il benessere del colon e dell’organismo è un lavoro di squadra; se non c’è collaborazione tra le varie sezioni del corpo e tra i diversi rimedi terapici, i risultati scarseggiano, oppure si inficiano quelli già ottenuti, ad esempio, con l’idrocolonterapia. Per evitare ciò, la natura offre tanti rimedi efficaci, tra cui tre in particolare che hanno un certo potere depurativo:  la frangola, l’agar agar e il rosmarino.

Benessere del colon: agar agar e frangola

Sebbene abbiano un nome particolare e siano poco conosciuti, l’agar agar e la frangola sono degli ottimi rimedi terapici per depurare l’intestino e favorire il benessere del colon, insieme all’idrocolonterapia che effettua un lavaggio intensivo delle pareti intestinali. La frangola, il cui principio attivo più importante è l’antrachinone, ha effetti lassativi, ma non irrita le mucose e le pareti intestinali; per questo suo tratto, le soluzioni a base di frangola possono essere somministrate pure ai bambini, sotto stretto controllo medico ed erboristico. Sottoforma di decotto, la frangola viene usata come terapia d’urto quando ci si sente il colon davvero “intasato”, perciò va assunta per tre giorni di fila per permetterle di svolgere la propria azione depurativa, ma poi va sostituita, per il resto della settimana, dall’altro rimedio naturale citato, l’agar agar. Questa è una fibra molto delicata, estratta da un’alga, anch’essa dotata di effetti lassativi, più leggeri rispetto alla frangola. In particolare, l’agar agar ha un’azione emolliente e decongestionante; da assumere in forma di decotto, accompagnato dal succo di arancia, questa fibra si gonfia nell’intestino e attiva i movimenti peristaltici che portano all’evacuazione, tra le altre cose, anche di una certa dose di tossine.

La doppia azione su fegato e intestino

Il terzo rimedio naturale, il rosmarino, agisce in combinazione con i primi due, specifici per il benessere del colon. La combinazione dei tre elementi, porta ad agire sia sull’intestino che sul fegato, il quale deve godere di una buona salute, rimanendo nell’ottica del gioco di squadra. Il rosmarino, soprattutto in forma di tintura madre, rafforza le cellule epatiche e disintossica il fegato stesso, riducendo quel senso di stanchezza e astenia, sintomo di un apparato digerente appesantito e mal funzionante.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21