Benessere del colon: le virtù del biancospino

Home » wellness » Benessere del colon: le virtù del biancospino

il benessere del colon con il biancospino

In un modo dominato dai prodotti chimici e dai farmaci, si può tirare un sospiro di sollievo quando è possibile sottoporsi a pratiche più naturali come l’idrocolonterapia, che basa il suo funzionamento sull’acqua, o ai tanti rimedi che arrivano dalle piante. È questo il caso del biancospino, anzi più precisamente, dei suoi fiori essiccati e ricchi di proprietà benefiche.

Benessere del colon e biancospino

I fiori essiccati di biancospino sono un valido aiuto nel rigenerare l’organismo dopo i mesi invernali, periodo in cui il corpo si intasa di scorie e tossine. Sebbene l’idrocolonterapia sia più efficace e intensiva, si può supportare gli effetti di questa pratica attraverso il biancospino, assunto in diverse forme. A livello specifico di benessere del colon, è indicata l’assunzione di biancospino in abbinamento ad alcune sane abitudini, che depurano l’organismo e l’intestino. Soprattutto dopo l’inverno, si consiglia di bere ogni mattina, a digiuno, due bicchieri di acqua tiepida, nella quale sono stati lasciati in infusione per una notte due cucchiai di semi di lino; dunque, appena svegli, si deve filtrare la bevanda, eliminando i semi, e la si deve riscaldare leggermente per farla arrivare a una temperatura tiepida. Questa soluzione acquosa protegge la mucosa del colon dalle irritazioni, riduce la fermentazione e la formazione di gas intestinali, a cui si aggiunge un leggero effetto lassativo.

Le proprietà benefiche del biancospino

Per accentuare gli effetti sul benessere del colon, apportati da questa bevanda, si può ricorrere al biancospino, assunto in diverse forme, tra cui la marmellata. Dopo quest’azione di purificazione, magari ottenuta con l’idrocolon, è necessario rigenerare l’organismo attraverso il biancospino e altri rimedi naturali simili. Per esempio, è particolarmente indicato il consumo della tisana di fiori essiccati, da bere prima di dormire. Basta mettere in infusione 10 grammi di fiori in un litro d’acqua e berne due o tre tazze la sera, prima di coricarsi; questo infuso ha forti proprietà antiarteriosclerosi e, inoltre, aiuta ad abbassare la pressione alta. La marmellata di frutti di biancospino, invece, è ricca di antiossidanti. Comunque, la proprietà principale di questa pianta è la stimolazione della circolazione, azione che si ripercuote anche a livello di eliminazione di tossine e scorie, nemici della salute del colon e dell’intero organismo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21