Benessere del colon: imparare a combattere il meteorismo

Home » Alimentazione e benessere » Benessere del colon: imparare a combattere il meteorismo

benessere del colon: come combattere il meteorismo

Quando non viene garantito il benessere del colon e dell’intestino, sono diversi i fastidi che si possono generare. Uno di questi è il meteorismo, che si può combattere anche grazie all’aiuto dell’idrocolonterapia. Le cause di questo disturbo, che provoca principalmente flatulenza, sono diverse, ma anche i rimedi non mancano.

Le cause del meteorismo

Questo termine così astronomico altro non indica che le forme di gonfiore addominale pesante e collegato a fitte e altri dolori all’addome; a questi fastidi si aggiungono frequenti episodi di flatulenza. Il meteorismo è, tra l’altro, uno dei disturbi gastrointestinali più diffusi e testimonia l’assenza di benessere del colon. Tale gas che si forma nella pancia, propriamente a livello dell’intestino, deriva dalla deglutizione d’aria e dal consumo di certi alimenti. I principali nutrienti alleati del meteorismo sono i carboidrati, in quanto sono i maggiori produttori di gas intestinale; ciò deriva dalla modalità di digestione di queste sostanze e dalla flora batterica di ognuno. Poi, producono gas in fase di digestione i broccoli, i fagioli, le cipolle, i cavolfiori, i funghi, gli asparagi e i carciofi. Ma non solo, sono “colpevoli” anche le mele, le pesche e le pere, nonché alcuni cereali integrali come la crusca e il grano intero. Poi, sono chiamate in causa le bevande gassate, quelle contenenti tanto fruttosio e i succhi di frutta. Infine, provocano meteorismo alcune sostanze come il lattosio e gli edulcoranti, quali lo xylitolo, il mannitolo e il sorbitolo; il primo edulcorante, tra l’altro, è contenuto nelle gomme da masticare il cui consumo fa aumentare esponenzialmente l’aria ingerita.

Alcuni rimedi contro il meteorismo

Per ridurre il meteorismo e favorire il benessere del colon e dell’apparato digerente intero, si consiglia di mangiare e parlare più lentamente, per far diminuire l’ingestione di aria che andrebbe poi nell’intestino. Inoltre, sarebbero da abolire le gomme da masticare e le caramelle da succhiare. Ovviamente, sono da ridurre tutti quegli alimenti che più generano gas nell’intestino. Infine, sebbene di per sé non provochino la formazione di gas, sarebbero da ridurre anche i grassi, in quanto rallentano lo svuotamento gastrico; un più veloce svuotamento evita l’insorgere di dolori addominali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21