Benessere del colon e fagiolini al pomodoro

Home » Alimentazione e benessere » Benessere del colon e fagiolini al pomodoro

benessere del colon a base di fagiolini

La salute inizia a tavola, come si suol dire, e tale credenza è valida anche per il benessere del colon. Sono tanti, infatti, gli alimenti che fanno bene all’apparato intestinale. Combinando insieme più cibi in gustose ricette, si potenziano gli effetti e si viene incontro anche al palato. Ecco, quindi, la ricetta dei fagiolini al pomodoro.

Fagiolini: gli effetti sul benessere del colon

I fagiolini al pomodoro sono una ricetta poco calorica, ma davvero ricca di proprietà per il benessere del colon, dell’intestino e del cuore. Una porzione contiene solo 80 chilocalorie, ma possiede tante sostanze che contrastano l’invecchiamento e aiutano a prevenire molte malattie. Da una parte, il licopene del pomodoro, ovvero il suo enzima principale, protegge le arterie e il cuore, aiutando a far diminuire anche i livelli di colesterolo nel sangue. Dall’altra, i fagiolini sono ricchi di fibre che aiutano a regolarizzare l’intestino e ridurre le scorie che attaccano il colon. Sebbene la pietanza sia di per sé poco calorica, si mangia, solitamente, associata al pane e alla pasta, prassi che fa aumentare le calorie; in soggetti sovrappeso o caratterizzati da fame nervosa, si consiglia di aumentare la porzione di fagiolini, dimezzando quella di carboidrati; così si possono risparmiare fino a 160 calorie.

La ricetta dei fagiolini al pomodoro

La ricetta prevede 400 grammi di fagiolini, uno spicchio d’aglio, due pomodori sodi e maturi, un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, infine, sale marino integrale, peperoncino e basilico quanto basta. La preparazione inizia facendo imbiondire l’aglio sbucciato in una padella larga, insieme all’olio. Poi, bisogna unire i pomodori pelati e tritati, nonché i fagiolini lavati. Per qualche minuto, lasciare insaporire le verdure e poi versare nella padella mezzo bicchiere d’acqua. Ora non resta che portare a cottura i fagiolini e i pomodori. Pochi minuti prima di spegnere il fornello, aggiungere il basilico e salare, ma solo a fine cottura, spolverizzare le verdure una presa di peperoncino. A questo punto, occorre mescolare bene il tutto e servire a tavola. Come anticipato, si può accompagnare la pietanza con del pane, oppure, si può usare per condire la pasta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21