Benessere colon: omeopatia contro la colite

Home » Salute » Benessere colon: omeopatia contro la colite

il benessere del colon: curare la colite con cure omeopatiche

L’omeopatia è un gruppo di rimedi naturali piuttosto controverso, ma per alcuni tali strumenti sembrano essere efficaci. Tra le applicazioni terapiche c’è anche la colite e, più in generale, il benessere del colon. Le soluzioni omeopatiche proposte sono davvero numerose e sfruttano tanti elementi diversi.

Benessere colon: combattere la colite con l’omeopatia

Tra le cause principali che danneggiano il benessere del colon, un posto di primo piano è ricoperto certamente dalla colite, un disturbo non grave, ma molto diffuso. Le cause di questo fastidio sono sia fisiologiche, ma in parte anche psicologiche, infatti, chi ne soffre è spesso, ma non sempre, sotto stress. I rimedi omeopatici principali per contrastare la colite sono quattro. In caso di crampi addominali, flatulenza ed evacuazioni liquide, si suggerisce l’assunzione di Magnesia phosforica nelle dosi di 3 granuli 5 CH, 3 volte al giorno, finché non si riscontrano dei miglioramenti. Un secondo rimedio è il Mercurius corrosivus, adatto a coliti acute, caratterizzate da forti dolori, diarrea con muco o sangue, costante bisogno di evacuare; le dosi qui consigliate sono 5 gocce (5 CH), per 4 volte al giorno, sempre fino al miglioramento. In caso di gonfiori addominali, con sensazione di oppressione respiratoria e dolori verso il torace, il rimedio omeopatico ideale è il Carbo vegetabilis, da assumere nelle dosi di 10 gocce 7 CH, 3 volte al giorno, finché non diminuiscono i sintomi. Infine, esiste una soluzione omeopatica indicata per le sindromi del colon irritabile caratterizzate soprattutto da stipsi, meteorismo e flatulenza. Si tratta del Lycopodium, di cui si consiglia di assumere 5 granuli (15 CH) alla mattina e 5 alla sera, finché non migliora la situazione.

Indicazioni per le cure omeopatiche

Quando si seguono delle cure omeopatiche, occorre rispettare delle indicazioni per fare in modo che i rimedi non risultino inefficaci. Dunque, per non rendere vana la lotta alla colite, occorre eliminare peperoncino, pepe, menta, liquirizia e bevande alcoliche, in particolar modo, i superalcolici; al massimo, si concede un bicchiere di vino rosso al giorno. Inoltre, è bandito il fumo, quindi, no sigarette e sigari. Infine, si prescrive di usare chewing-gum e dentifrici alla clorofilla o al limone.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21