Benessere colon e alimentazione: carote e amarene

Home » Alimentazione e benessere » Benessere colon e alimentazione: carote e amarene

benessere colon: carote e amarene

Per mantenere il benessere del colon, oltre alle periodiche sedute di idrocolonterapia, si rivelano inaspettatamente efficaci anche due alimenti, per altro piuttosto comuni. Parliamo delle carote e delle amarene.

Benessere colon: i benefici delle carote

Che le carote sia una verdura salutare è risaputo, infatti, tutti conoscono i numerosi benefici del betacarotene e delle altre vitamine di cui questo ortaggio è ricco. Tanti e conosciuti sono gli effetti benefici sulla pelle, gli occhi e il sistema immunitario, ma numerosi sono anche i vantaggi apportati al benessere del colon. Infatti, per chi soffre di sindrome del colon irritabile, la carota è efficace nel regolarizzare le evacuazioni e, dunque, nel combattere le forme diarroiche. Ecco tutti gli importanti elementi nutritivi contenuti nelle carote, partendo dal principale, il betacarotene, ossia il precursore della vitamina A dalle funzioni antiossidanti, perfette per contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. Poi, in queste radici, si trova l’estensina, una proteina attiva sull’idratazione della pelle. Inoltre, le carote sono ricche di sali minerali, come fosforo, potassio, calcio e sodio, vitamine del gruppo D, C e B, fibre e fitoestrogeni. Tutti questi nutrienti agevolano il metabolismo dell’intestino e del fegato.

Benessere colon: i benefici arrivano anche dalle amarene

Le amarene sono dei frutti utilizzati per sciroppi, confetture e succhi, dunque, sono apprezzate sono soprattutto per il loro sapore, ma sono anche ricche di elementi ottimi per la salute dell’organismo e, in particolare, il benessere del colon. In questi piccoli frutti si trovano tanti sali minerali, quali calcio, ferro, fosforo, magnesio e potassio, nonché vitamine del gruppo B, la vitamina C, la PP e la provitamina A. L’elemento principe delle amarene sono i bioflavonoidi antociani, coloro che danno al frutto il suo tipico colore rosso; questi nutrienti hanno un grande potere antiossidante e antinfiammatorio, perciò sembrano efficaci nel ridurre il rischio di tumori, tra cui quello al colon. Inoltre, sottoforma di decotto, le amarene possono rivelarsi utili in caso di stipsi, fermentazione intestinale e calcoli. La ricetta prevede la macerazione di una manciata di peduncoli in mezzo litro d’acqua, per 2 o 3 ore; dopo di che, si fa bollire il tutto per 10 minuti, lasciando poi riposare per altri 10; si consiglia di berne tre tazze al giorno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21