Adenocarcinoma colon: gli effetti benefici del camminare

Home » Prevenzione » Adenocarcinoma colon: gli effetti benefici del camminare

adenocarcinoma colon: curarlo con la camminata

L’importanza di camminare

Passeggiare non è solo un’attività piacevole, ma anche un toccasana per la salute dell’individuo. Prove a supporto di ciò arrivano dal report Walking Works, realizzato da alcuni studiosi britannici, facenti parte del Ramblers and Macmillan Cancer Support (RMCS). Per trarre beneficio, gli scienziati consigliano di camminare a passo moderato ma spedito per 150 minuti alla settimana, ossia, circa mezz’ora al giorno per cinque giorni. Si tratta di un’attività molto versatile, che può essere praticata in compagnia e in località diverse; inoltre, lo sforzo fisico risulta moderato e, quindi, può essere praticato anche da coloro che sono meno allenati. Camminando a passo spedito, aumenta il battito cardiaco, si rinforzano i muscoli, la circolazione sanguigna presenta miglioramenti e accresce l’afflusso di sangue agli organi e ai tessuti. Nonostante tutti questi benefici, la sedentarietà è sempre più diffusa e si accompagna a cattive abitudini alimentari.

Adenocarcinoma colon e camminata

In base a quanto teorizzato dagli scienziati britannici, camminare potrebbe prevenire quasi cinquemila casi di adenocarcinoma del colon all’anno; per quanto riguarda il tumore al seno, i casi potrebbero essere addirittura settemila. Inoltre, si potrebbero prevenire quasi trecentomila casi di diabete di tipo 2, una condizione che favorisce lo sviluppo dell’adenocarcinoma del colon. Anche molti attacchi di cuore o di ictus potrebbero essere evitati con una regolare camminata giornaliera. In generale, ogni anno il camminare potrebbe salvare oltre trentasettemila vite. Lo chief executive del Macmillan Cancer Support, Ciarán Devane, sostiene che camminare sia un toccasana per i malati di cancro, perché quest’attività può essere d’aiuto nella gestione delle conseguenze debilitanti causate dai trattamenti terapeutici; inoltre, potrebbe ridurre il rischio di recidiva di alcune forme tumorali. A ciò, lo scienziato aggiunge che la sedentarietà sta diventando un’epidemia nazionale nel Regno Unito, sebbene sia un problema in via di diffusione anche in altri paesi. Anche il direttore generale dell’associazione, Benedict Southworth, lancia l’allarme della crisi di inattività diffusa in Europa. Secondo Southworth, c’è bisogno di maggiori iniziative di promozione della pratica del camminare, presentata come una soluzione conveniente e accessibile per contrastare la sedentarietà delle persone. Camminare, infatti, non costa nulla e si rivela un’attività piacevole a tutte le età. Spazio alle passeggiate, dunque, ma accompagnate da buone abitudini alimentari. Tanta frutta e verdura, fibre, cereali integrali non devono mancare nella dieta di tutti i giorni, mentre sarebbe meglio limitare il consumo di carni rosse e alimenti poco digeribili. Da bandire il più possibile le bibite gassate e zuccherate, l’alcol, gli insaccati, gli alimenti troppo elaborati e industriali. Vietato anche il fumo, che causa danni e problemi all’intero organismo. Oltre a tutto ciò, per mantenere in salute il colon e l’intestino, si consiglia di sottoporsi periodicamente a sedute di idrocolonterapia; un colon in salute, infatti, garantisce il benessere a tutto il corpo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano
21