Archive for febbraio, 2015

Perchè si desiderano i cibi a cui si è intolleranti?

Secondo un’altra teoria, il forte desiderio di un cibo o di un gruppo di alimenti è dovuto ad uno sbilanciamento nella dieta. Questa visione si rifà alla distinzione degli alimenti in espansivi e contrattivi, distinzione che ritroviamo in diverse correnti di alimentazione naturale come per esempio nella Macrobiotica: se consumiamo troppi alimenti espansivi svilupperemo un

Intolleranti ai cibi che si amano di più

Quali  motivi si possono celare dietro la ricerca degli stessi cibi che inevitabilmente andranno ad accumularsi nell’organismo e le molecole dei quali creeranno gravi interferenze nel corretto funzionamento del nostro organismo? Se osserviamo o modo in cui ci alimentiamo, ci rendiamo conto di come, fin dall’infanzia, il nostro pasto si sia focalizzato su alcuni cibi

PH e intolleranza

Altro argomento di cui tener conto per evitare di cadere con troppa facilità in un’intolleranza è l’equilibrio acido-basico che è fondamentale per il mantenimento della salute. Infatti, i nostri fluidi corporei devono avere un certo pH per permettere alle funzioni biochimiche che in essi avvengono di svolgersi nel modo più corretto e completo. Ricordiamo fin

L’infiammazione dell’intestino

Tenuto conto di quanto sia affascinante anche se complessa l’interrelazione tra i nostri sistemi, possiamo avvicinarci a fenomeni più strettamente correlati all’intolleranza, come l’infiammazione intestinale. Chiamata anche flogosi, l’infiammazione è un sistema di difesa dell’organismo che viene attivato ogni qual volta si è di fronte a qualcosa che il nostro sistema considera nocivo. Fin dall’antichità

Difendere l’intestino dei bambini

L’attenzione verso l’apparato gastroenterico va sviluppata da subito, dai primi mesi di vita, e saranno quindi le mamme e i papà a dover prestare la massima attenzione a quello dei loro piccoli. In particolare è bene non cominciare troppo presto lo svezzamento per non introdurre cibi e bevande poichè il sistema digestivo del bambino non

Cosa puo’ danneggiare l’intestino?

Cosa danneggia l’intestino e rende meno efficace l’opera del sistema immunitario? Abbiamo visto che l’attivazione conseguente allo stress libera alcuni mediatori chimici (adrenalina in particolare) che determinano una vasocostrizione con possibile danneggiamento della parete intestinale a causa di una scarsa irrorazione, così come un continuo stato infiammatorio lede la parete intestinale rendendola più permeabile. Per

Le difese dell’intestino

Accanto a questi sistemi di difesa non immunitari, il nostro intestino ospita, integrandolo, il sistema di difesa immunitaria presente in altre aree del corpo, nella milza, in zone periferiche (come inguine e ascelle), nella cavità pleurica e peritoneale, sulla cute e nelle mucose, il nostro sistema immunitario prende il nome di GALT quando si trova

L’intestino e il suo sistema immunitario

Dell’intestino se ne distinguono due pani: l’intestino tenue e quello crasso. Il primo è a sua volta suddiviso in duodeno, la parte collocata dopo il piloro, digiuno e ileo. L’intestino crasso si suddivide invece in intestino cieco (dove si trova l’appendice), colon ascendente, trasverso, discendente, colon sigmoideo, e retto il quale conduce allo sfintere anale.

Reattività crociata: di cosa si tratta?

Le persone che soffrono di allergia sanno che oltre alla sostanza a cui sono sensibili devono evitare le cosiddette reattività crociate. Il fenomeno delle reattività crociate è dovuto al fatto che le sostanze che si ingeriscono e che si inalano contengono molecole antigeniche simili. Questo significa che se una persona è sensibile a un antigene

Il lattosio e la caseina

Quando si dice che si è intolleranti al latte  si possono intendere almeno due cose: che si ha un deficit enzimatico per cui lo zucchero del latte non viene accuratamente scisso nei suoi due costituenti, il glucosio e il galattosio, o che lo si è assunto in quantità eccessive. In realtà, occorre precisare che le

Stress

Lo sapevi che lo stress è una delle principali cause della sindrome del colon irritabile?

Intolleranze

Lo sapevi che, spesso, il meteorismo è dovuto alla presenza di intolleranze alimentari?

Sedentarietà

Lo sapevi che una vita sedentaria induce atonia delle pareti intestinali e, di conseguenza, stipsi?

Dimagrimento

Lo sapevi che l'idrocolonterapia, abbinata ad una dieta ricca di fibre, favorisce il dimagrimento?
Mens sana in colon sano